Segnali Opzioni Binarie

Cosa sono i segnali di trading per investire con le opzioni binarie?

Cominciando ad addentrarti nel mondo delle opzioni binarie sentirai ben presto parlare dei segnali di trading, talvolta definiti anche “operativi”. Questi strumenti vengono utilizzati in certi casi da chi non ha effettuato alcuno studio dei mercati e non ha messo a punto una strategia di investimento per il suo trading online. Ecco che allora interviene il segnale operativo di trading che guida il trader nell’acquisto di determinate opzioni binarie per quanto riguarda l’asset, il momento giusto dell’apertura della posizione, la scadenza di quest’ultima, la modalità dell’opzione e il trend della quotazione.

L’investitore, in breve, non fa altro che seguire per filo e per segno le dritte di una fonte che ritiene autorevole nella speranza di guadagnare del denaro, pur senza studiare i mercati e le relative tendenze. E con la grande rapidità che lo strumento finanziario in esame consente, quindi anche in soli 30 o 60 secondi. Nulla contro l’investimento in opzioni binarie guidato dai segnali di trading operativi, ma è bene precisare come questi ultimi non siano garanzia assoluta di guadagni certi e agevoli.

 

Le varie fonti dei segnali di trading e la loro affidabilità

Diverse piattaforme di trading online (broker) offrono gratuitamente i loro segnali di trading agli utenti che hanno aperto un conto presso di loro. Una di queste è 24Option, che una volta loggato ti fornisce, nella tabella in basso a destra dove appaiono le negoziazioni aperte, anche i suoi segnali giornalieri. E lo fa promettendo di mantenerti sempre aggiornato sulle opportunità di trading man mano che esse si presentano sui vari mercati.

L’invito è quello di chattare con lo staff una volta effettuato un ulteriore login. Qui c’è però da aprire una parentesi: non sarà certo interesse dei broker fornirti sempre i segnali migliori per guadagnare a loro discapito. E quindi probabilmente ci sono fonti migliori da cui ricavare segnali di trading per ottenere ampi profitti attraverso le opzioni binarie. Occorre quindi imparare a valutare le fonti di questi segnali e se queste inducono ad aprire posizioni ad alto o basso rischio: insomma, individuare una fonte appropriata al nostro stile di trading. La validità di una fonte di segnali si stabilisce anche da ciò che ha consigliato in passato e dal relativo esito delle sue indicazioni.

Controllare quindi lo storico dei segnali e di quante e quali opzioni siano andate in-the-money è una delle prime cose da fare. Allo stesso tempo non è automatico che chi ci abbia azzeccato in passato lo farà certamente anche in futuro, ma dai segnali passati si può intuire la validità e il talento della fonte. Il massimo sarebbe trovare e seguire una o più fonti di segnali che storicamente hanno ottenuto guadagni alti con basse percentuali di rischio. Una strategia valida potrebbe essere anche affidarsi a molteplici fonti, per diversificare il proprio trading. Una delle funzioni principali dei segnali di trading è quella di aiutare l’investitore ad approfittare dei movimenti di mercato in maniera fulminea, cogliendo l’attimo vincente prima che una tendenza subisca un’inversione.

I servizi di notifica dei segnali via email, via app o via sms ti raggiungono ovunque tu sia e in qualunque momento, per permetterti di investire istantaneamente e sfruttarli quindi appieno. Esistono numerosi siti che forniscono segnali, sia gratuiti che a pagamento. In questo secondo caso puoi assicurarti segnali validi e affidabili anche con un abbonamento di poche decine di euro al mese. E, se tutto andrà per il verso giusto, recupererai ben presto questo denaro con i guadagni ottenuti dalle opzioni binarie vincenti e la spesa sarà valsa ampiamente la pena.

Puoi trovare segnali di trading ben elaborati anche su siti che non richiedono alcun pagamento. Per i motivi di cui abbiamo parlato sopra consigliamo di rivolgersi anche a siti esterni ai broker. Spesso sono i trader professionisti a fornire i segnali, sulla scorta delle posizioni che loro stesso aprono. Lo fanno per due semplici motivi: incrementare i propri guadagni e farsi un nome online. In questo caso l’interesse del trader che divulga i segnali coincide con quello dei suoi lettori.

State molto più attenti ai segnali che partono da chi non fa trading con i suoi stessi suggerimenti, guadagnando unicamente dalla vendita delle sue indicazioni. Sono disponibili anche dei software per la ricezione di segnali di trading per le opzioni binarie, dei quali vi invitiamo sempre a verificare attentamente la qualità e se quelli che promettono di essere gratuiti lo sono davvero fino in fondo, senza obbligarti ad aprire conti utente su piattaforme non regolamentate.

Software segnali opzioni binarie gratis e pagamento

Se utilizzato bene, lo strumento dei segnali di trading per le opzioni binarie può rivelarsi un mezzo efficace per massimizzare i tuoi guadagni. Comincia magari testando la validità dei segnali delle varie fonti con un conto demo, per non rischiare il tuo denaro reale. Verifica quali siti ti hanno fornito le previsioni esatte, quante volte e con che percentuale di rischio, elaborando una vera e propria statistica. Elimina man mano le fonti che si sono rivelate meno efficaci e testane di nuove. E ricorda che con qualsiasi attività di trading in generale, e con le opzioni binarie in particolare, non esistono guadagni certi e privi di rischi. Ci vuole un certo impegno anche nello scegliere a quali siti di segnali affidarsi, magari investendo meno tempo rispetto a quello che occorre per studiare in prima persona mercati e tendenze.

In più occorre anche una certa pratica per imparare ad usare correttamente i segnali di trading, i quali analizzano la direzione rialzista o ribassista di una quotazione di un asset, insieme a supporti, resistenze e fasi laterali (che preludono ad un’inversione o ad una continuazione di tendenza). Anche se non hai né tempo né voglia per approfondire questi aspetti delle opzioni binarie, prima di affidarti ad una qualsiasi fonte assicurati di aver acquisito almeno le basi essenziali della materia per poter utilizzar bene i segnali di trading, in quanto stai comunque investendo dei soldi in un’attività che presenta i suoi rischi.